CONCERT JOUET

13241483_1219114808154497_119828588_o

 

                                                                                                                L’approssimarsi diventa la regola,l’arrangiarsi l’assoluta  normalità, ma d’altronde quando ci si sente pronti per un  esibizione? Concert jouet  è uno spettacolo teatrale e musicale  bislacco che unisce musica, fisicità e comicità in un equilibrio costantemente in pericolo.. Esordisce nel marzo 2016 ottenendo da subito successo di pubblico,  assicurandosi così una ricca stagione di esibizioni  effettuando nel 2017 piu’ di 40 repliche . Selezionato al ToFringe  del 2017 , ha vinto nel gennaio 2018 il premio del pubblico del Teatro de L’inutile di Padova , premio sovvenzionato dalla Cassa di Risparmio del Veneto.Agile senza bisogno di scenografie complesse, si adatta a numerosi ambienti .  

Fra i festival  ai quali ha partecipato Concert jouet negli anni, ricordiamo: Pergolesi Spontini festival (Jesi 2019) Musica in quota (2019)Casa del Teatro ragazzi -Giocateatro (2019 ) e in rassegna 2020- Teatro del Lido di Roma 2019  ERT piccoli palchi 2020 (ente regionale Friuli Venezia Giulia)-  Fuori di Zucca /.aperitivi letterari  presso Santa Maria maggiore 2018 -Teatro del Casino’ di Sanremo(2017)Spazio teatro 89 (Milano.2017)-Donne incanto  (Rescaldina 2017.)   ENTE FRIULI VENEZIA GIULIA  (ERT)  piccoli palchi 2020 -Romagna Musica   Entroterre festival -(2020) ART TAL ORT (2021)-Teatro dell’Ortica(2021)e molti altri-

Voce e ammennicoli – Paola Lombardo

Violoncello – Paola Torsi

Luisella Tamietto – Regia

Nicola Muntoni: Ha dato il nome allo spettacolo , ha contribuito alla regia, scrittura, aspetti musicali  e attoriali  e realizzato e ideato alcuni oggetti a servizio della comicità. Ha inoltre curato la scena  e diretto le luci in tutte le date fino a giugno 2021.

 

 
Concert Jouet  -CONCERTO GIOCATTOLO – 

Concert mi-sérieux ( plus semi que sérieux) au travers de la voix et du violoncelle 

L’a peu près  devient règle , les accidents la constance , le fait de se préparer à la dernière minute , l’absolue normalité…

D’ailleurs,  se sent- on vraiment prêt pour une exhibition ?

Spectacle musical farfelu  au travers de la voix et du violoncelle, sans les règles  qui unissent  musique et du comique à la recherche d’un équilibre constamment  en danger.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *