Occitana d’origine, inizia la sua attività concertistica nel 1997 con ensamble di musica occitana e piemontese.

Nell’ottobre 1997 prende parte in qualità di voce solista femminile alle Vijà, orchestra di musica della Regione Piemonte espressamente commissionata a Ethnosuoni di Casale Monferrato, tenendo numerosi concerti in Italia e all’estero ( Belgio, Germania). Entra a far parte del gruppo musicale Tri Muzike ensamble di musica del mediterraneo con alcuni musicisti della Teather Orchestra di Moni Ovadia.

Nell’ottobre 1998 si esibisce al Franco Parenti di Milano, in canti della tradizione bulgara per la presentazione del libro sulla vita di D. Pescev edito da Mondadori, con Moni Ovadia, Elena Sardi e Maria Colegni. Nel 1999 prende parte, per una stagione concertistica, all’ensamble vocale, Corou de Berra, diretto da Michel Bianco con sede a Nizza con il quale svolge numerosi concerti nel sud della Francia.

Nel 2000 partecipa allo spettacolo Hotel Europa per la stagione Arena del Sole di Bologna diretto da Boris Bacal, e allo spettacolo Il Viaggio di Sigerico prodotto da Ethnosuoni di casale Monferrato, con Paoul James e J. Blanchard, Maurizio Martinotti, con il quale svolge numerosi concerti in Italia e all’estero. Nel 2002-03 è cofondatrice del trio vocale femminile Lombardo, Pinti, Zambruno con il quale tuttora svolge un‘intensa attività concertistica in Italia e all’estero (Belgio, Spagna, Svizzera).

Nel 2004 è cofondatrice con Valeria Benigni, del duo vocale Trobairitz d’Oc, duo femminile vocale di musica tradizionale occitana, con la quale svolge numerosi concerti e collaborazioni, fra cui Lou Dalfin – Teatro delle Forme, associazione culturale Ch’ambra d’Oc, Mau Mau,rinnovando il suo impegno nella divulgazione della cultura e della lingua occitana. Ha collaborato e collabora con numerose associazioni teatrali del territorio   .

Margot vou pa dancarNel 2007 inizia a collaborare stabilmente con Assemblea teatro di torino, nello spettacolo “Senza mai levar la schiena.” Con Manuela Massarenti, regia di Renzo Sicco.

Nell’ottobre 2007, esce il primo lavoro discografico delle trobairitz d’oc “MARGOT VOU PA DANÇAR”, che riscuote numerosi successi di critica (tra cui il bollino BRAVOS sulla rivista TRAD MAGAZINE edizione marzo-aprile 2008).
Il cd è stato presentato con successo al salone del libro di Torino nel maggio 2008 in diretta su radio 3 –terzo anello. Il duo vocale dopo numerosi concerti, si arricchisce di un colore strumentale, il sax di Claudio Carboni( Banda italiana con  Riccardo Tesi).Nasce una stretta collaborazione che prevede   l’uscita del cd Lo mau d’amor  edito da FELMAY.

Nel 2009 prende parte alla stagione operistica dell’associazione Micron ,con l’opera  “La scuola dei pirati” scritta dal compositore  Carmelo La Certosa con un organico di 12 chitarre .

Nel 2010  esce il disco LO MAU D’AMOR siglato da TRAD MAGAZINE come miglior disco dell’anno.

Nello stesso anno con Riccardo Tesi , il progetto Trobairitz , prende parte al cd Canti  Randagi  2  una raccolta di brani di Fabrizio De André, reinterpretati da alcuni artisti legati alla musica popolare e tradizionale edito dalla BmG italia-

Nel febbraio 2014  è stata  chiamata dal ministero dei beni culturali di Roma , per rappresentare il Piemonte-  al concerto -evento “20 ma una”  presso il museo delle arti tradizionali e popolari a  Roma .

Dal 2011 riprende gli studi presso l’atelier di teatro fisico di P Radice a Torino. Inoltre partecipa a numerosi stage di clown con Gerardo Lo Mele , Andrè Casaca , E.Levalèè ,Ginevra Scaglia . In quell’anno insieme a Peppe Leone e la consulenza musicale e artistica di Gianluigi Carlone  costruisce lo spettacolo musicale  Peppe & assistant .

Matura sempre di piu’ il desiderio di fondere musica e fisicità e da questo nuovo impulso nasce così Concert jouet, nel 2016 con la regia di Luisella Tamietto. Ottiene da subito numerosi consensi  di pubblico , viene selezionato per il  Torino Fringe festival del2017.

 

 

 

 

 

 

Discografia da segnalare

TRI MUZIKE, “TREO” ED . FELMAY

TRI MUZIKE, ”UN VEGH PES MARII “ ED. FELMAY

TROBAIRITZ D’OC ” MARGOT VOU PA DANCAR”

TROBAIRITZ D’OC   “LO MAU  D’AMOR” MIGLIOR DISCO 2011  TRAD MAGAZINE(FRANCIA)